Visto su:
CoinWireICOBenchCoinCodex
Scrivi una Recensione
Scrivi una Recensione
Nothing Found
Contiene contenuti promozionali
TradersBest.com / Bot per Binance

Bot per Binance: trading automatico 24/7

Fare trading usando un bot per Binance può essere molto interessante da un punto di vista operativo, in quanto si possono eseguire operazioni in automatico 24 ore su 24, 7 giorni su 7, senza necessariamente stare ore e ore davanti ai grafici.

Tuttavia, bisogna tenere in considerazione numerosi elementi importanti che possono fare la differenza, sia per quanto riguarda la scelta di un bot, sia per quanto riguarda la configurazione selezionata.

Inoltre, per essere sicuri di usare il bot di trading automatico su Binance nel modo giusto, è necessario conoscere determinati concetti finanziari e tutti gli strumenti avanzati che possono aiutare a mitigare il rischio.

In questa guida vedremo non solo quali sono i migliori bot di trading da usare su Binance, ma anche quali aspetti tenere in considerazione prima di iniziare.

Scopri di più

Cos’è un bot di trading?

I software automatizzati noti come bot di trading sono degli strumenti innovativi che permettono di gestire in modo efficiente i fondi presenti all’interno di un broker o una piattaforma di scambio, seguendo parametri preconfigurati o personalizzati a seconda della propria strategia.

Per eseguire le operazioni, i bot possono essere integrati in modo nativo, come nel caso di alcuni bot per Binance, o collegati tramite API.

Una volta ottenuto l’accesso ai bot, è possibile accedere ad un gran numero di informazioni, ottenendo analisi di mercato e sfruttando indicatori avanzati che permettono di delineare meglio una strategia.

Inoltre, grazie alla loro capacità di elaborare grandi quantità di dati, i bot di trading possono essere impiegati su vari mercati, con particolare diffusione nei mercati forex e crypto, noti per la loro elevata volatilità. Proprio per tale motivo, sono in tanti a cercare software di trading automatico di Bitcoin o Ethereum, in quanto si possono individuare numerosi momenti di entrata e di uscita.

Va sottolineato, però, che l’uso di bot gratuiti per il trading non garantisce profitti sicuri, pertanto è fondamentale valutare attentamente tutti i rischi connessi.

Quali sono i rischi nell’uso di un bot di trading?

Nonostante si possa fare trading automatico di Bitcoin e tantissimi altri asset su piattaforme affidabili come Binance, ciò non significa che i bot di trading sono sicuri al 100%, sia da un punto di vista tecnico sia da un punto di vista di perdita del capitale.

Difatti, se si usa un bot esterno da collegare tramite API a Binance, si corre il rischio di condividere informazioni sensibili con i proprietari del bot. Questi, quindi, potrebbero riuscire ad accedere ai tuoi fondi e farli scomparire gradualmente o con una singola operazione, mandando in fumo tutti gli sforzi che hai fatto per raccogliere quel capitale.

Dall’altro lato, esistono bot estremamente sicuri o bot nativi presenti già nella piattaforma di Binance. Questi, anche se non comportano rischi estremi come quelli sopracitati, potrebbero comunque farti perdere del capitale a causa di una configurazione sbagliata del bot o semplicemente a causa delle condizioni di mercato non favorevoli.

Detto questo, prima di usare bot di trading automatico su Binance, segnali di trading e strumenti simili, bisogna tenere in considerazione che nessun profitto è garantito, e che se non si seguono attivamente le proprie operazioni, si rischia comunque di perdere del capitale.

Bot per Binance: quali sono i bot nativi disponibili?

Se non vuoi affidarti a bot esterni da collegare tramite API, sappi che esiste tutta una serie di bot nativi disponibili direttamente sulla piattaforma. In questo modo è possibile accedervi in una manciata di click, senza dover effettuare procedure particolari e macchinose e, soprattutto, senza mettere a rischio i tuoi dati.

Di seguito ti illustreremo quali sono i bot nativi disponibili su Binance, così da poter selezionare quello di tuo interesse a seconda delle varie necessità e della strategia che vuoi seguire.

Spot Grid Bot

Il bot Spot Grid si basa sulla strategia delle griglie, ovvero una strategia di trading molto diffusa che consente di operare costantemente all’interno di un range di prezzo.

L’idea di base è quella di selezionare un intervallo di prezzi di proprio interesse e suddividerlo in varie sezioni o livelli, che vengono chiamati appunto griglie. Ogni sezione rappresenta un punto in cui è possibile inserire ordini di acquisto o vendita, che serviranno ad ottenere piccoli profitti in modo graduale nel tempo.

A seconda di come si muove il mercato, è possibile eseguire ordini di acquisto quando il prezzo scende in una sezione specifica o ordini di vendita quando il prezzo sale in una sezione particolare della griglia.

Inoltre, si può anche modificare la griglia seguendo l’andamento dei prezzi. Se è prevista una ripresa generale di mercato, le varie griglie possono essere spostate gradualmente verso l’alto, e gli ordini di vendita e acquisto verranno modificati di conseguenza.

Lo stesso vale se è previsto un crollo generale di mercato, che porterà a spostare le griglie verso il basso.

Rebalancing Bot

Il Rebalancing Bot, o bot di ribilanciamento, è uno strumento progettato per gestire un portafoglio di asset digitali in modo automatico.

L’utente può impostare le percentuali desiderate per ciascun asset presente nel portafoglio e decidere con quale frequenza riequilibrarlo. Ad esempio, è possibile riequilibrare il portafoglio ogni ora, giorno, settimana o mese a seconda degli andamenti di mercato e della propria strategia d’investimento.

Il bot quindi acquisterà o venderà asset in modo da mantenere il portafoglio in linea con gli obiettivi predefiniti, come per esempio nel caso in cui si voglia un wallet composto dal 30% di liquidità, e il 70% di asset volatili, di cui il 25% BTC, 25% ETH e 20% BNB.

Lo strumento è abbastanza intuitivo, e viene usato spesso per combattere periodi di estrema volatilità o semplicemente per “ripartire da zero” a seguito di tutta una serie di operazioni non andate a buon fine.

Molti utenti, infatti, hanno diversificato troppo nel tempo, finendo per avere un portafoglio composto da oltre 20 o 30 asset che non si riescono a seguire singolarmente.

Bot PAC Spot

Il Bot per Binance PAC Spot è uno strumento innovativo e completamente automatizzato per effettuare l’accumulo graduale di un determinato asset. L’utente imposta il prezzo medio al quale desidera acquistare l’asset nel tempo, e il sistema effettuerà ordini di acquisto in modo completamente automatico.

In questo modo è possibile mediare costantemente il prezzo senza dover necessariamente seguire il grafico. L’unica pecca è relativa al fatto che, se l’asset non tocca il prezzo desiderato, il sistema non effettuerà nessun ordine.

Se, per esempio, vogliamo comprare BTC a 25.000$ ma questo continua a mantenersi ad un livello superiore, rischieremmo di perdere opportunità interessanti, in quanto il prezzo potrebbe salire continuamente senza mai toccare il livello di nostro interesse.

Di conseguenza, è meglio monitorare i livello di prezzo di tanto in tanto modificare il prezzo medio d’acquisto per non perdere nessuna opportunità.

Auto-Invest Bot

Il Bot di trading automatico su Binance “Auto-Invest” è studiato per consentire l’acquisto ricorrente di un determinato asset. La differenza rispetto al Bot PAC Spot è che in questo caso ci si focalizzata su un vero e proprio piano di accumulo regolare.

Ciò significa che, invece di basarci sul prezzo medio d’acquisto, ci baseremo su un arco temporale di riferimento. In questo modo l’utente può decidere se acquistare un asset ogni giorno, ogni settimana o ogni mese, seguendo la propria strategia di investimento e i propri obiettivi.

Chiaramente, anche in questo caso può essere molto utile seguire il mercato e modificare le impostazioni del bot di conseguenza, in quanto il prezzo potrebbe variare molto nel giro di pochi giorni.

Spot TWAP Bot

Il Bot Spot TWAP (SPOT Time-Weighted Average Price è progettato per eseguire grandi ordini di trading in modo efficiente e automatico, suddividendo l’importo in piccoli ordini da eseguire su intervalli di tempo regolari.

Ciò aiuta a ridurre l’impatto dei grandi ordini sui prezzi di mercato, evitando bruschi movimenti di prezzo causati da un grande acquisto o vendita in una sola volta. D’altronde, un movimento brusco porterebbe anche gli altri investitori ad effettuare operazioni in massa, rischiando di intaccare anche la propria strategia.

Chiaramente, il bot TWAP di Binance è pensato per grossi investitori che sanno già come muoversi nei mercati e necessitano solamente di uno strumento automatico per ridurre il numero di operazioni manuali.

Bot per Binance: quali sono i bot non nativi?

Tra i bot non nativi di Binance uno dei migliori è sicuramente Bitsgap, un software che automatizza il trading collegabile direttamente alla piattaforma tramite API.

Esistono tre tipi di bot di trading offerti da Bitsgap, ovvero i Bot DCA e GRID per il trading su mercati Spot, e il Bot Combo per il trading sui mercati Futures. Questi sono progettati per operare autonomamente seguendo condizioni dettate dal trader, operando su coppie di valute e importi di investimento personalizzati.

Utilizzando Bitsgap, si possono trarre i seguenti vantaggi:

  • possibilità di generare profitti sfruttando anche i minimi movimenti di mercato
  • riduzione delle perdite dovute alla volatilità tramite strategie PAC e “Buy the Dip;
  • guadagni costanti e rischi elevati ma controllati sui mercati Futures

Inoltre, si può beneficiare di un’interfaccia e di una configurazione intuitive, adatte anche a coloro che non hanno mai usato un bot di trading.

Per lanciare Bitsgap, infatti, basta iscriversi e collegarlo all’Exchange tramite la procedura guidata. Dopodiché, si sceglie il tipo di bot, si impostano i vari parametri presenti sulla dashboard e si può avviare per iniziare ad eseguire le operazioni.

Chiaramente, essendo configurabile manualmente, bisogna avere chiare le leggi dei mercati e il funzionamento degli ordini.

Binance earn come funziona: alternative ai bot di trading

Se vuoi usare esclusivamente soluzioni native di Binance senza affidarti ai bot, sappi che sono disponibili numerose sezioni per massimizzare i rendimenti automatizzando i processi. Ad esempio, se sai già Binance earn come funziona, sai benissimo che è possibile bloccare i propri asset o sfruttare soluzioni di staking flessibile, generando ricompense passive senza eseguire alcuna operazione.

Come fare staking su Binance? Molto semplice! Accedi alla sezione earn, e seleziona la modalità che più preferisci, tra cui appunto lo staking. In questo modo potrai selezionare l’asset di tuo interesse e depositarlo scegliendo una delle soluzioni proposte.

In alcuni casi sono disponibili promozioni limitate, come quelle che permettono di bloccare l’asset per soli 15 o 30 giorni con percentuali di interesse annuo (APR o APY) di oltre il 3$ o 4%.

Inoltre, è possibile ottenere rendimenti anche su stablecoin come USDT o USDC, così da non essere esposti alle volatilità di mercato e avere praticamente un rendimento garantito! Non è un caso, d’altronde, che ogni recensione su Binance sottolinei la sua grande offerta di prodotti d’investimento.

Conclusioni

I bot di trading su Binance, come abbiamo potuto appurare, sono strumenti molto potenti che possono agevolare notevolmente la nostra esperienza di investimento. Adesso che sai quali sono e come possono essere usati, non ti resta che scegliere quello migliore a seconda delle tue esigenze.

Ricorda, inoltre, che su TradersBest puoi trovare tantissime recensioni complete su broker, exchange e strumenti di trading, così da avere tutte le informazioni necessarie per operare in modo informato!

Domande frequenti sui bot per Binance

Quanto si guadagna con un bot su Binance

Come spiegato nella nostra guida, i bot di trading, come anche i bot su Binance, non assicurano nessun tipo di guadagno. È vero che ci si può basare sulle performance storiche di un bot, ma è anche vero che non sempre i mercati si muovono allo stesso modo. Di conseguenza, non è definibile un guadagno minimo derivante dall’uso di un bot.

I bot di trading sono sicuri?

I bot di trading sono sicuri nel momento in cui si seguono tutte le buone norme di sicurezza. I bot nativi di Binance sono sicuramente meno rischiosi da un punto di vista tecnico, mentre i bot da collegare con API vanno tenuti d’occhio. È’ consigliabile infatti usarli su un account in cui sono presenti solo i fondi da dedicare al trading, così da non mettere a rischio i propri risparmi. 

Si può operare con bot di trading in Italia?

I bot di trading sono completamente legali in Italia. L’unica specifica al riguardo è che vanno usati solamente su piattaforme autorizzate come appunto Binance, onde evitare qualsiasi problema legato al loro utilizzo.

Migliori Siti CFD
ActivTrades
4.9/5
IG
4.9/5
FP-Markets
4.9/5
Skilling
4.9/5
Capital.com
4.8/5
Ricevi le ultime notizie e promozioni via email + il nostro eBook gratuito
Crypto-eBook-EN
Nessuno nasce Professionista del Trading. Iscriviti ora per ricevere il nostro eBook gratuito “Guida al trading di Criptovalute” (in Inglese) e ricevi la newsletter di TradersBest.com con le ultime notizie di trading, offerte e recensioni dei broker!

Con la registrazione, darai il consenso a TradersBest.com ad inviarti periodicamente newsletter con offerte interessanti via e-mail. Questo consenso può essere revocato in qualsiasi momento.
Ricevi le ultime notizie e promozioni via email + il nostro eBook gratuito
Nessuno nasce Professionista del Trading. Iscriviti ora per ricevere il nostro eBook gratuito “Guida al trading di Criptovalute” (in Inglese) e ricevi la newsletter di TradersBest.com con le ultime notizie di trading, offerte e recensioni dei broker!

Con la registrazione, darai il consenso a TradersBest.com ad inviarti periodicamente newsletter con offerte interessanti via e-mail. Questo consenso può essere revocato in qualsiasi momento.
Operare con prodotti finanziari comporta un elevato rischio per il tuo capitale, in particolare quando si tratta di prodotti con leva finanziaria come i CFD. I CFD sono strumenti complessi e presentano un elevato rischio di perdita del capitale proprio a causa della leva finanziaria.
Tra il 74% e l’89% degli account di investitori al dettaglio perde denaro nel trading dei CFD.
È importante valutare se si comprende il funzionamento dei CFD e se si è disposti a correre l’alto rischio di perdere il proprio capitale.
Tutti i contenuti presenti sul sito hanno unicamente scopo educativo. Dato il carattere unico della situazione finanziaria di ciascun utente, i prodotti e i servizi recensiti potrebbero non essere adeguati alle esigenze di tutti i lettori. Non forniamo servizi di consulenza finanziaria, consigli di investimento o intermediazione, né raccomandiamo o consigliamo individualmente l’acquisto o la vendita di particolari azioni o titoli. Le informazioni relative alle performance di asset finanziari possono variare rispetto al momento della loro pubblicazione. Le prestazioni passate di titoli, azioni e criptovalute non sono indicative delle prestazioni future.

Questo sito utilizza Cloudflare e aderisce al Programma di Navigazione Sicura di Google. Abbiamo adattato le Linee Guida sulla Privacy di Google per garantire la massima sicurezza dei tuoi dati in ogni momento.
CloudflareSSL
×
Your Bonus Code:
The bonus offer was already opened in an additional window. If not, you can open it also by clicking the following link:
Vai all'Operatore